1989

30 anni caduta del Muro di Berlino – ed ora?

Il 9 novembre 2019 è il trentesimo anniversario della caduta del muro di Berlino e dell’apertura delle frontiere nella capitale tedesca. Come SI-PO abbiamo  approfondite questo evento in modo ampio con una serie di eventi.

In primo luogo, c'è l'aspetto storico:
Abbiamo presentato la caduta del Muro di Berlino come parte degli enormi sconvolgimenti di quel periodo, che tra l'altro ha portato al crollo dell'Unione Sovietica, alla caduta della "Cortina di Ferro" e alla democratizzazione dell'Europa dell’Est. Pertanto la caduta del muro è stato un evento che non può essere interpretato solo
come una "circostanza tedesca interna".
Ha cambiato il mondo!

La riflessione sulla caduta del Muro di Berlino ci porta ad un'analisi di aspetti sociali e politici relativi ai muri in generale.

Tuttavia, la caduta del muro di Berlino ed i cambiamenti ivi associati in Europa forniscono anche un motivo per affrontare questioni generali di ordine sociale come la dittatura, l’esclusione e la discriminazione come fonti di pericolo generale per la società.
E purtroppo ci sono dei muri dappertutto......

Eventi e sviluppi storici diventano nel tempo sempre più astratti. Questo soprattutto perché i testimoni dell’epoca vanno gradualmente a perdersi. Il progetto dei "diari di guerra" realizzato a Prato e Montemurlo nel 2018 ha dimostrato che gli orrori della prima guerra mondiale sono molto più impressionanti quando sono "formulati dal basso" piuttosto che solo storicamente presentati "dall'alto" in modo oggettivo.

Di conseguenza prevediamo una serie di eventi in ambito al 30esimo anniversario dalla caduta del muro che presenteranno tre punti di vista che dovrebbero essere spunto delle discussioni e scambi di opinioni più ampi
-  Documentazioni (fotografie, film, stampa ecc.)
-  Testimoni
-  Interpretazioni artistiche (letteratura, musica, scultura, film, teatro danza ecc.)

Oltre a tante scuole nella
nostra zona sono coinvolti:
I Comuni di Prato e Wangen, il Goethe-Institut Italia, il Centro Pecci, l’associazione di insegnanti LEND ed tanti altri enti culturali italiani e tedeschi.

Per tutti gli eventi in questo contesto
abbiamo ottenuto
il patrocinio
da parte del Comune di Prato.


 

Associazione SI-PO

Istituto Culturale Tedesco

Viale Galilei, 184 - 59100 Prato

Tel +39 327 999 5471

Fax +39 0574 463111

mailto: info@si-po.org