IL SISTEMA FOMATIVO EUROPEO


Prevalentemente nel periodo tra il 1990 ed il 2005 la Comunità Europea ha gettato le basi per un contesto formativo adatto ai giovani in Europa e caratterizzato da

  • uso dell’istruzione/formazione professionale come fattore chiave per promuovere la comprensione e il rispetto reciproco tra i popoli europei
  • promozione della mobilità e degli scambi, per incrementare le competenze socio-culturali e professionali tramite esperienze all’estero.

Il concetto di mobilità formativa e professionale riguardante i giovani in Europa poggia su tre cardini:

  • Il Processo di Bologna, che ha come obiettivo la costituzione di uno spazio europeo di integrazione formativa e reciproco riconoscimento di titoli di studio in Europa
  • Il CEFR, ovvero"Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue", sistema condiviso per definire e valutare le abilità di conoscenza di una lingua straniera europea. Una descrizione dei 6 livelli trovi qui>>>
  • Progetto Erasmus, programma  inaugurato nel 1987 per favorire la mobilità studentesca all’interno dell'Unione Europea, successivamente affiancato da altri progetti come Leonardo, Grundvig ecc. Dal 2014, il programma riassume tutti gli ambiti legati all'istruzione, alla formazione e allo sport con il nome di Erasmus+.

La nostra associazione investe sia nella formazione linguistica con la relativa certificazione, sia in progetti formativi all’estero per studenti italiani e in Italia per studenti di madrelingua tedesca.


ORIENTAMENTO SCUOLE ELEMENTARI
Rösti, una piccola patatina curiosa….
Rösti è un progetto rivolto ai bambini delle classi 4ª e 5ª delle scuole elementari. È completamente gratuito per le scuole.
Leggi tutto>>>

DOVE SIAMO

Associazione SI-PO
Istituto CulturaleTedesco

Viale Galilei,184
59100 Prato

Tel.327 9995471
mailto info@si-po.org